La Garitta

  American Bar 
 Ristorante
Albissola Marina (SV)

GIN

Beefeather - London

Beefeater è caratterizzato da un gusto secco e da un aroma inconfondibili, risultato della scelta meticolosa degli ingredienti, della cura riposta nel blending (un processo che viene attentamente seguito dal master distiller di Beefeater, Desmond Payne) e da un tempo di infusione di 24 ore (più lungo rispetto a tutti gli altri gin).




Bloom - London

La sua triplice distillazione utilizza acqua pura demineralizzata ed elementi botanici per ottenere questo caratteristico e distinto sapore. Creato con ginepro, camomilla, caprifoglio e pompelmo, offre una leggera e rinfrescante esperienza, con sottili note di miele e arancia.

Bombay - London

Basato su una ricetta segreta del 1761, le dieci erbe aromatiche, provenienti da tutto il mondo, che compongono l'antica ricetta, vengono distillate separatamente nei quattro alambicchi Carterhead e solo successivamente vengono unite per ottenere un gusto sottile e raffinato.

Botanic Ultra Premium - London

Il ginepro è sottoposto a quattro processi di distillazione in alambicchi secolari secondo il sistema tradizionale inglese. Tra la selezione di prodotti vegetali utilizzati si evidenziano  la Mano di Buddha, il mandarino, il limone, l'arancio dolce. Sapori intensi e delicati, particolarmente agrumati, piccanti e terrosi con un finale floreale.  E' protagonista nel classico Gin and Tonic dove si consiglia di aggiungere una grattuggiata di Mano di Budda. Particolarissima la bottiglia quadrata che riporta sul vetro il viso di Buddha.

Bulldog - London

Bulldog è complesso, sofisticato, elaborato tramite quattro distillazioni effettuate seguendo il metodo tradizionale, con alambicchi di rame, ed infine purificato attraverso un triplice filtraggio. Un gin raffinatissimo, il primo a combinare ingredienti tanto esotici come il papavero selvatico (di sapore erbaceo), l'occhio di dragone (frutto di origine cinese, simile al lichi ed utilizzado nell'antichità come stimolante) e le foglie di loto, oltre ad una lunga lista di ingredienti botanici provenienti da quattro continenti (ginepro, limone, mandorla, cassia, lavanda, liquirizia, angelica, coriandolo...)

Gordon's - London

La ricetta utilizzata per la realizzazione di questo gin è l'originale creata da Alexander Gordon nel 1769. E' il gin più noto e più venduto al mondo. Le spezie utilizzate durante la distillazione gli conferiscono un gusto secco ed un aroma deciso.

Gordon's crisp cucumber - London

Al naso risulta dolce con sentori di erba secca e vaniglia fresca e dell'inconfondibile cetriolo. Al palato il primo aroma è di ginepro, a seguire  rinfrescanti note di cetriolo fresco, spezie, agrumi. Finale corto  asciutto e  croccante. Un gin fresco e gradevolissimo.

Hendricks - Scotland

La produzione dell’Hendrick’s avviene per piccolissimi lotti da 450 litri, in modo da poter controllare al meglio tutte le caratteristiche e ottenere la massima qualità possibile. L’attenzione si nota anche nei particolari, come ad esempio la tappatura che invece di essere il classico tappo a vite è di sughero.
Si può cercare ovunque un gin così, ma è impossibile trovarlo uguale. 

Gin Mare - Spain

Gin Mare è un gin mediterraneo aromatizzato con quattro botanici principali: basilico dall’Italia, timo dalla Grecia, rosmarino dalla Turchia, agrumi dalla Spagna e l’oliva Arbequina, coltivazione tipica della Catalonia. Accanto ai classici ginepro, coriandolo, cardamomo, questi profumi mediterranei creano un gin dai tipici profumi e ricordi delle coste mediterranee 

Monkey 47 - Lossburg, Germany

Complessità incomparabile e qualità eccellente per l'uso di 47 ingredienti scelti a mano, estremamente soavi, provenienti dalla foresta nera tedesca. Acqua di sorgente. Ed il miglior punto: mandorle fresche. Tutto ciò, unito da una distillazione magistrale, e riposato nelle tradizionali anfore di terracotta.  Note intense di Ginepro, Forti ed Intense note di agrumi freschi, incantatori profumi floreali, tocchi leggeri di pepe, raffinata nota amara delle mandorle. Profondo, bilanciato, armonioso e complesso

No. 209 - S.Francisco

La storia di No. 209 inizia nel 1880, quando William Scheffler ha acquistato la Tenuta Edge Hill a St. Helena,una delle cantine più imponenti della Napa Valley. Questo gin deve il suo nome al numero di licenza, 209, che è stato concesso a Scheffler che lo ha orgogliosamente dipinto sopra la porta d’ingresso del palazzo della sua nuova distilleria. L’aroma ed il profumo di No.209 suggeriscono note speziate di agrumi con un morbido gusto di ginepro e lo sfondo leggermente floreale. Nel complesso, il sapore di agrumi n ° 209 è prevalente, ma non eccessivo – anche se l’arancia ed il bergamotto giocano chiaramente un ruolo importante. Il coriandolo e la cassia donano a questo gin un senso di calore, mentre il cardamomo conferisce il suo sapore molto particolare. Le note di ginepro sono molto più sottili rispetto con la sensazione a volte resinosa di alcuni classici di Londra Dry. Nel complesso, No. 209 Gin diviene una moderna interpretazione di un classico gin fatto con un tocco americano.

Gin Pink - London

Vincitore di numerosi premi, Pink 47* viene distillato con 12 vegetali accuratamente selezionati da tutto il mondo. Bacche di ginepro italiane assicurano una base classica, sostenuto da due diversi tipi di angelica e di due differenti tipi di coriandolo. Agrumi e mandorle provenienti dalla Spagna sono sapientemente bilanciati con noce moscata e diverse spezie esotiche provenienti dall'Oriente. Il risultato è fresco, complesso.

Tanqueray - London

Questo gin è l'unico al mondo a subire quattro fasi di distillazione e deve il suo successo al suo gusto secco e ricercato e all'inconfondibile design della bottiglia che ricorda i vecchi idranti londinesi del 1800. Il gin Tanqueray è secco e asciutto, ha un intenso profumo di ginepro che lo rende ideale per creare rinfrescanti gin tonic e martini cocktail molto secchi.

Tanqueray No. Ten - London

Il gin Tanqueray fu distillato per la prima volta nel 1830 da Charles Tanqueray, discendente di una famiglia clericale del villaggio di Tingrith, in Bedfordshire. All'età di 20 anni egli scelse di non seguire le orme dei suoi famigliari e fondò una distilleria nel distretto di Bloomsbury, Londra. Quando morì nel 1868, la compagnia passò al suo erede Charles Waugh Tanqueray. Durante la seconda guerra mondiale la distilleria fu pressochè distrutta completamente. Dopo la campagna aera contro Londra del 1941, solo uno dei distillatori (conosciuto come "Old Tom") si salvò, ed è tutt'oggi utilizzato nella distilleria di Cameronbridge, in Scozia.